Logo Partecipa!
Logo del Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Tecnologie didattiche innovative d'Ateneo

Ritratto di Maurizio

Maurizio Boscarol
il 21/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

Gli scopi del progetto sono elaborare e attuare un piano innovativo di orientamento, insegnamento e formazione, facendo uso delle nuove tecnologie dell’informazione per la formazione post lauream dei futuri insegnanti nei percorsi PAS e TFA, come modello per modalità formative universitarie in modalità mista . Il progetto comprende due linee di intervento complementari, che coinvolgono aspetti della didattica-formazione/orientamento universitaria realizzabili contemporaneamente o in momenti successivi.

Obiettivo

Gli scopi del progetto sono elaborare e attuare un piano innovativo di orientamento, insegnamento e formazione, facendo uso delle nuove tecnologie dell’informazione per rispondere ai bisogni del territorio. Il progetto comprende due linee di intervento complementari, che coinvolgono due aspetti della didattica-formazione/orientamento universitaria realizzabili contemporaneamente o in momenti successivi.

La prima linea di intervento interessa le lauree Interateneo Trieste-Udine e la formazione post lauream dei futuri insegnanti nei percorsi PAS e TFA di Trieste. Questi corsi diverrebbero il luogo d’elezione per la realizzazione di un “modello” di corsi in modalità mista (in presenza/online) per l’Ateneo, che si pone come agente regionale d’eccellenza per l'implementazione di attività di formazione nell'ambito dell'Agenda Digitale   italiana 2014-2020.
La seconda linea di intervento concerne le attività di Orientamento per gli studenti della Scuola secondaria di secondo grado, e comprende momenti informativi e momenti di apprendimento informale e non-formale; in tale linea si opera attraverso la realizzazione di moduli didattici trasversali e la creazione/implementazione moduli formativi per lo sviluppo delle competenze digitali.

Risultati conseguiti
Identificazione di indicatori e livello iniziale (2014) di tali indicatori, come base di benchmark per il lavoro dell'anno futuro.

Attività

Per migliorare la qualità e l’offerta formativa dell’Ateneo, in qualità di università non telematica, si agirà sia sul potenziamento di servizi, sia sull’incremento qualitativo degli stessi. Per quanto riguarda gli incrementi dei servizi verranno condotte azioni su:
A.          Disponibilità di servizi di tutoraggio dedicato per i corsi/insegnamenti erogati in modalità telematica
B.          Numero di tutor/numero di studenti iscritti ai corsi erogati in modalità telematica
C.          Numero di insegnamenti erogati in presenza per i quali è altresì disponibile l’insegnamento in modalità telematica
Sul piano della qualità dei servizi, vi sarà un monitoraggio e un intervento progettuale-organizzativo per aumentare:
1.        Qualità del tutoraggio
2.        Efficacia didattica
3.        Usabilità e soddisfazione dell’esperienza utente degli studenti

Modalità di attuazione

 

Destinatari

Futuri insegnanti

Studenti di Scuola secondaria superiore

Indicatori

A.          Disponibilità di servizi di tutoraggio dedicato per i corsi/insegnamenti erogati in modalità telematica

B.          Numero di tutor/numero di studenti iscritti ai corsi erogati in modalità telematica

C.          Numero di insegnamenti erogati in presenza per i quali è altresì disponibile l’insegnamento in modalità telematica

Sul piano della qualità dei servizi, vi sarà un monitoraggio e un intervento progettuale-organizzativo per aumentare:
1.        Qualità del tutoraggio
2.        Efficacia didattica
3.        Usabilità e soddisfazione dell’esperienza utente degli studenti

Costo €: 
523 000.00
Tipo di promotore: 
Soggetto pubblico
Realizzato da: 
Università degli Studi di Trieste