Logo Partecipa!
Logo del Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Palestra delle Professioni Digitali

Ritratto di comunicazione@prospera.it

Maurizio Cuzari
il 12/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

L’employability dei giovani talenti nelle professioni digitali

Obiettivo

Palestra delle Professioni Digitali è un progetto che contribuisce al miglioramento dell’occupazione giovanile in un contesto di mercato in cui i giovani risultano essere la categoria con maggiori difficoltà di impiego.

Con un innovativo modello di “formazione aziendale” incentrato su testimonianze di professionisti e Project Work, la “Palestra” allena giovani disoccupati o inoccupati laureati/laureandi per lo più in discipline umanistiche, all’inserimento professionale nelle aree del Digital Marketing, ambito ad oggi in forte espansione e in evidente ricerca di personale con competenze specialistiche.

La capofila Prospera, con Accenture, ACTL-Sportello Stage, Assolombarda, Padiglione Italia - EXPO 2015 e Federturismo, supportati pro-bono da un network di primarie aziende nazionali stanno formando 100 giovani per fornire a loro una professionalità riconosciuta e spendibile e alle aziende del tessuto nazionale un contributo alla realizzazione di quel “salto digitale” necessario al proprio business.

Risultati conseguiti

L’iniziativa progettuale è stata realizzata tramite il coinvolgimento e il contributo sinergico di tutti i Partner dell’iniziativa (Accenture, Prospera – come Capofila, ACTL-Sportello Stage, Assolombarda, Padiglione Italia–EXPO 2015, Federturismo) che hanno quindi integrato il mondo Aziendale, della Responsabilità Sociale, delle Associazioni di imprese e il mondo del Non-Profit. Le linee guida realizzative sono quindi pensate e ottimizzate in coerenza con gli obiettivi di ciascuna delle realtà coinvolte, ottenendo pertanto un modello di gestione efficace e socialmente sostenibile.

Le iniziative di comunicazione sono state presenti dal lancio del Programma in poi utilizzando sia i canali web, sia i canali tradizionali. Nel dettaglio:

  • conferenze stampa per la presentazione e il lancio dell’iniziativa
  • creazione di una pagina web per la raccolta delle candidature
  • creazione di una pagina web sulla Piattaforma di Fondazione Italiana Accenture (IdeaTRE60) per la raccolta di partnership con le aziende interessate
  • creazione di una pagina Facebook e di un account Twitter dedicati, sviluppati e ideati dai ragazzi
  • rassegna stampa periodica web e su canali tradizionali

Attività

Al termine di un’attività di selezione che individua i migliori candidati rispondenti ai requisiti del Bando, si svolgono 5 settimane di corso intensivo in aula, durante il quale vengono presentati (per il 80% con testimonianze di professionisti e per il 20% con moduli di rapid e-learning in inglese) argomenti core del Digital Marketing come la rivoluzione digitale e il cambiamento dei tradizionali approcci di marketing management, il Content Management e lo Storytelling, l’Usability e i Web Analytics, la Web Reputation e la Brand Identity e il Revenue Management nel mondo del turismo. Per garantire un costante link tra le nozioni teoriche e la formazione ed esperienza aziendale, sono state inserite a piano circa 60 ore dedicate a Project Work disegnati, seguiti e valutati da tutor professionisti e dalle aziende partner su specifiche esigenze di business. Al termine del periodo di formazione sono garantiti almeno 2 colloqui con aziende offerenti posizioni di stage in ambito digital marketing, secondo quanto previsto dalla normativa vigente e in linea con le policy aziendali.

Sono previste, inoltre, attività di tutoraggio per gli studenti sia durante la formazione in aula sia in preparazione ai colloqui con le aziende

Modalità di attuazione

Il progetto ha contato sul contributo pro-bono di tutti i partner con vari ruoli (docenti, segreteria operativa, network per reperimento posizioni di stage,....)e sul network delle aziende aderenti che hanno ridotto al minimo l’investimento (uscita di cassa c.a. 40.000 euro). Obiettivo progettuale è il consolidamento del network di partner per raggiungere il pareggio di bilancio tramite la minima fee di partecipazione richiesta ai partecipanti (ad oggi 300€ per persona per le 5 settimane di aula).

Per ottimizzare al meglio la tracciabilità del percorso formativo è stata utilizzata e customizzata per le esigenze del corso una Piattaforma di e-learning dove i partecipanti possono fruire i corsi online, recuperare il materiale proposto dai docenti, compilare feedback e questionari di gradimento e effetture test di ingresso e uscita. Per tutte le attività è possibile visualizzare dei report di fruizione.

Destinatari

“Palestre Professioni Digitali” genera:

  • beneficio diretto ai partecipanti, giovani inoccupati o disoccupati in cerca di occupazione fornendo competenze ad oggi richieste nel mondo del lavoro nazionale
  • benefici indiretti alle aziende che trovano sul mercato giovani potenziali per far crescere la propria presenza nei canali digitali, potenziando gli organici già in attivo o sviluppando attività in precedenza non sostenibili con competenze interne
  • beneficio indiretto al sistema paese, che gode di una iniziativa che pur nel piccolo contribuisce da un lato a creare “occupabilità” e occupazione e dall’altro a riallineare le competenze della domanda e dell’offerta sul mercato del lavoro

Indicatori

  • Più di 80 ragazzi formati in un anno di progetto
  • Il 92% dei partecipanti alla prima edizione e l’83% della seconda è attualmente impiegato con un tasso di conversione dello stage (in contratto di apprendistato o a tempo determinato) pari ad oltre il 60%
  • Più dell’80% dei ragazzi occupati, sta lavorando in posizioni correlate alle aree del Digital Marketing
  • Circa il 30% dei partecipanti all’ultima edizione (le cui attività di placement sono ancora in corso) è già stato selezionato per stage in corso di attivazione
  • Più di 50 aziende coinvolte gratuitamente come docenti, committenti dei project work e offerenti colloqui per posizioni di stage in ambito Digital Marketing
Costo €: 
40 000.00
Territori interessati: 
Italia
Tipo di promotore: 
Soggetto privato
Realizzato da: 
Prospera, in collaborazione con Accenture, Actl Sportello Stage, Assolombarda, Federturismo, Padiglione Italia di EXPO 2015