Logo Partecipa!
Logo del Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Evoluzione delle competenze professionali del personale della Direzione Centrale Organizzazione Digitale dell'INAIL secondo lo standard e-CF.

e-CF entra nell'INAIL
Ritratto di a.mazzoni@inail.it

Antonio Mazzoni
il 06/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 3

Hai già votato

Il progetto si sviluppa in due fasi: Nella prima fase, mediante l’utilizzo del framework EUCIP, sono state rilevate le competenze professionali ed i profili disponibili sull’intero staff IT dell’Istituto, con una risposta estremamente positiva del personale, cui non è sfuggita questa opportunità di percorso di valorizzazione delle proprie competenze professionali. L’attività ha consentito sia di avviare una più funzionale ristrutturazione organizzativa, sia un programma intensivo di alta formazione. Si è proceduto poi alla gara d’appalto per la formazione, all’affidamento e all’avvio della stessa. Nella seconda fase, con l’utilizzo del framework standard (UNI11506) italiano (ed europeo) e-CF e attraverso una analisi “tecnico scientifica”, con l’ausilio di esperti e-CF, saranno individuati, tra gli aggregati di macrocompetenze (“cluster di competenze”), tra le 40 del framework - che siano essi “profili e-CF” o “profili EUCIP”, o, anche, profili “tipici” INAIL – quelli che rappresentano una definizione del panorama di capacità professionali strumentalmente utile e strategico per l’Istituto. Infine la conoscenza, a breve, di quelle che l’Agenzia per l’Italia Digitale definisce “alte competenze strategiche per l’innovazione IT”, consentirà, come ulteriore, stimolante, risultato del progetto, di avere una puntuale visione dello “stato dell’arte” dell’Istituto proprio su quelle competenze sulle quali l’Agenzia incoraggia ad investire. E quindi, di conseguenza, utilizzare al meglio il percorso formativo in atto, con una sorta di “tuning” della formazione sui più avanzati indirizzi che il mercato sta suggerendo e con una risposta dell’Istituto all’evoluzione delle tecnologie particolarmente tempestiva ed efficace.

Obiettivo

Con I'ingegnerizzazione delle competenze e delle loro aggregazioni, necessarie allo sviluppo digitale dell’Istituto, e la conseguente rilevazione sulla misura del possesso di queste competenze da parte dello staff IT, mediante l'adozione piena del nuovo standard e-CF, il personale della Direzione risulterà dotato di profili professionali coerenti con i più avanzati indirizzi che il mercato sta suggerendo, che consentirà una risposta tempestiva ed efficace dell’Istituto all’evoluzione delle tecnologie.

Risultati conseguiti
L’attività ha consentito sia di avviare una più funzionale ristrutturazione organizzativa, sia un programma intensivo di alta formazione, mediante l’utilizzo del framework EUCIP, con cui sono state rilevate le competenze professionali ed i profili disponibili sull’intero staff IT dell’Istituto, con una risposta estremamente positiva del personale, cui non è sfuggita questa opportunità di percorso  di valorizzazione delle proprie competenze professionali. Si è proceduto poi alla gara d’appalto per la formazione, all’affidamento e all’avvio della stessa.Ora il progetto sta entrando la seconda fase. Questa, con l’utilizzo del framework standard (UNI11506) italiano (ed europeo) e-CF, vedrà:  attraverso una analisi “tecnico scientifica”, con l’ausilio di esperti  e-CF, di quali aggregati di macrocompetenze (“cluster di competenze”), tra le 40 del framework -  che siano essi “profili e-CF” o “profili EUCIP”, o, anche, profili “tipici” INAIL – rappresentano una definizione del panorama di capacità professionali strumentalmente utile e strategico per l’Istituto.

Attività
La rilevazione è avvenuta attraverso una autovalutazione interattiva, da rete, completata nell’arco di due settimane e con una risposta estremamente positiva del personale, cui non è sfuggita questa opportunità di percorso  di valorizzazione delle proprie competenze professionali. L’autovalutazione è stata poi validata con un colloquio di verifica con esperti. Nella seconda fese progetuale, si procederà ad un percorso di aggiornamento dell'analisi in ottica e-CF.

Modalità di attuazione

La seconda fase progettuale prevede l’utilizzo del framework standard (UNI11506) italiano (ed europeo) e-CF.  Vedrà, attraverso una analisi “tecnico scientifica”, con l’ausilio di esperti  e-CF, quali aggregati di macrocompetenze (“cluster di competenze”), tra le 40 del framework -  che siano essi profili e-CF o profili EUCIP, o, anche, profili “tipici” INAIL – rappresentano una definizione del panorama di capacità professionali strumentalmente utile e strategico per l’Istituto. 

 

Destinatari

Tutto il personale tecnico informatico e amministrativo della Direzione Centrale Organizzazione Digitale dell'Istituto.

 

Indicatori
Circa duecento funzionari (informatici e amministrativi). Per un totale di circa quattro giorni per l'autovalutazione e dodici giorni di alta formazione per persona.
 

Costo €: 
500 000.00
Territori interessati: 
Italia
Tipo di promotore: 
Soggetto pubblico
Realizzato da: 
Direzione Centrale Organizzazione Digitale dell'INAIL (Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro)