Logo Partecipa!
Logo del Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri

ECDL Health: la certificazione informatica per gli Operatori Sanitari del III Millennio.

Flessibiilità e integrazione del curricolo scolastico: adeguare i percorsi formativi alle competenze richieste dal mercato del lavoro.
Ritratto di tais03400q@istruzione.it
Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

L'azione ha consentito di integrare nel curricolo formativo il Syllabus relativo alla certificazione ECDL Health consentendo Tecnici del Servizi Socio-Sanitari in uscita dal percorso scolastico di conseguire una certificazione innovativa e di livello europeo, immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.
Video presentazione: 

Obiettivo
Il programma di certificazione ECDL Health - estensione in ambito sanitario della Patente Europea di Guida del Computer (ECDL) - si rivolge a tutti gli addetti del settore per metterli in grado di conoscere i principi e le problematiche del Sistema Informativo Sanitario e di utilizzare al meglio gli strumenti informatici necessari per il loro lavoro, fornendo una risposta efficace al bisogno di formazione informatica nel settore sanità e le competenze di base che costituiscono un prerequisito per tutti gli addetti per un uso più consapevole e professionale degli strumenti informatici di loro competenza.

Risultati conseguiti
L'integrazione nel curricolo formativo e scolastico del Syllabus ECDL Health ha consentito di raggiungere, quale principale risultato, il traguardo della certificazione delle competenze di livello europeo per i 51 tecnici dei servizi sociali in uscita nel corrente anno scolastico. In dettaglio si è operato su due canali differenti. Per gli allievi che diplomati nel corrente anno scolastico, l'Istituto ha fatto conseguire la certificazione ECDL Health attraverso il PON FSE 2007/2013, per mezzo del quale è stato attivato un corso di 30 ore comprensivo degli esami per la certificazione. Dal prossimo anno andrà a regime l’inserimento del Syllabus ECDL Health nel curricolo, ripartito nel corso del IV e del V anno. Si stima di certificare, mediamente ogni anno, circa 40 nuovi diplomati nei servizi socio-sanitari, producendo tecnici competenti e pronti per le nuove e sempre più attuali sfide poste dall'e-health.

Attività
Tramite la costituzione di un comitato tecnico-scientifico l'Istituto è riuscito a scomporre il Syllabus relativo all'ECDL Health e a ricomporlo, distribuito nelle discipline curricolari (Informatica, Cultura Medico Sanitaria, Diritto e Psicologia) del biennio di specializzazione. In questo modo sono state sviluppate, integrandole nel percorso formativo, le competenze ICT per l'e-health, consentendo ai Tecnici dei Servizi Socio-Sanitari in uscita dal percorso scolastico di conseguire una certificazione innovativa, di livello europeo e immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.

Modalità di attuazione

Anche gli argomenti sono stati proposti con metodologie innovative rispetto alla tradizionale didattica trasmissiva. La didattica, di tipo laboratoriale, è stata sviluppata in modo interdisciplinare e per competenze. L'insegnamento è stato basato su casi in quanto gli argomenti trattati hanno un forte legame con il “saper fare”. Lo sviluppo e l'implementazione dell'azione è stata possibile anche e soprattutto grazie alla partnership qualificata che questo Istituto ha stretto con AICA, la prima e più importante associazione dei cultori e dei professionisti dell’Information & Communication Technology. AICA si è resa disponibile a formare e certificare gratuitamente i docenti delle discipline e dei consigli di classe interessati. La formazione si è avvalsa del corso on-line predisposto dal team di esperti di AICA, in collaborazione con Webscience. Il corso e-learning presenta una fase di mappatura iniziale delle competenze in base alla quale procedere.

Destinatari

Il target principale è costituito dagli studenti del biennio di specializzazione dell'indirizzo socio-sanitario. In generale stakeholders risulta essere la platea intera dei cittadini italiani interessata dal settore sanità. L'azione è facilmente replicabile da parte di altri Istituti ad indirizzo Socio Sanitario, ma si rivolge anche ad altri indirizzi scolastici quali Licei delle Scienze Umane, delle Scienze Sociali ed Economiche, Istituti Tecnici ad articolazione Biotecnologie Sanitarie. Numerose richieste in tal senso sono pervenute a questo Istituto dopo la presentazione dell'azione al congresso Didamatica 2014 a Napoli.

Indicatori
Allievi del V Anno relativamente all'anno scolastico 2013/2014, certificati ECDL Health: 51. Allievi del biennio specialistico che raggiungeranno la certificazione negli 5 anni successivi: 300.

Costo €: 
7 152.49
Territori interessati: 
Puglia
Tipo di promotore: 
Soggetto pubblico
Realizzato da: 
Istituto d'Istruzione Secondaria Superiore Liside - Taranto