Logo Partecipa!
Logo del Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Cultura digitale per i cittadini

Ritratto di pcic80900d@istruzione.it

Daniele Barca
il 07/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

L’Istituto Comprensivo di Cadeo pone come sfondo valoriale delle azioni e della sua progettualità l’idea di scuola quale comunità inclusiva che costruisce, in collaborazione con le agenzie del territorio, progetti di sperimentazione didattica attraverso una riorganizzazione di spazi e tempi di apprendimento sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie in un’ottica di device one to one.
Ritratto di pas-stef@vodafone.it

Pasquale Stefanizzi
il 07/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

business game
Il “business game” è un modo per far confrontare i ragazzi delle scuole intorno a tematiche concrete che abbiano il proprio territorio e le proprie esigenze al centro dell'attenzione e che le medesime possano trovare una modalità di soddisfazione attraverso la creazione d'impresa.
Ritratto di c.stajano@mondodigitale.org

Cecilia Stajano
il 07/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

I Volontari della conoscenza sono persone che decidono di dedicare parte del loro tempo all’alfabetizzazione digitale degli anziani e ad attività di progettazione sociale per conoscere e migliorare il territorio e la comunità in cui vivono.
Ritratto di emanuelemattei@aruba.it

Emanuele Mattei
il 06/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

Realizzare nei centri anziani sale computer con attivazione dei corsi gratuiti di computer per tutti
Ritratto di Domenico Pennone

domenico pennone
il 06/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

metronapoli.it
Metro Napoli, si presenta come un magazine webtv dedicato a Napoli e alla sua provincia, una porta di ingresso telematica, dove è possibile ottenere notizie e informazioni su quanto accade nella nostra provincia, su come visitarla e su come viverla. Agli aderenti alla rete civica oggi viene offerta la possibilità di partecipare al vero e proprio lavoro redazionale del magazine webtv.
Ritratto di sara.ferri

Sara Ferri
il 06/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

Percorsi digitali per una città intelligente
Open Urbe è un progetto di partecipazione della città alla definizione delle priorità dell’Agenda Digitale Locale del Comune di Reggio Emilia. Con questo progetto, il Comune intende ascoltare i bisogni della città che possono trovare nell’innovazione tecnologica una risposta efficace ed efficiente. Il Comune orienterà le proprie scelte di investimento anche sulla base delle priorità segnalate da coloro che parteciperanno.
Ritratto di pas-stef@vodafone.it

Pasquale Stefanizzi
il 06/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

#luoghiculturapuglia e #cultureplacespuglia
Utilizzando il pretesto di un challenge fotogratico su instagram, vogliamo diffondere i luoghi della cultura in Puglia affinché diventino gli strumenti attraverso i quali promuovere una modalità di conoscenza, esperienza e turismo diverse dal solito, ossia che parte dalla gente che vive il territorio o dai turisti che lo hanno visitato; entrambe le predette categorie di soggetti diventano MISSIONARI di questo concetto.
Ritratto di c.stajano@mondodigitale.org

Cecilia Stajano
il 06/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

Formiamo gli over 60 con la formula dello “scambio generazionale”: gli studenti delle scuole, insegnano pc, web e tecnologia con l’aiuto di docenti esperti. Una vera e propria scuola di welfare. Il corso base è di 30 ore, 15 incontri settimanali, dal word al web. I corsi gratuiti si svolgono nelle aule informatiche delle scuole di ogni ordine e grado.
Ritratto di catiascisciani@gmail.com

catia scisciani
il 05/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 0

Hai già votato

Dalla community alla comunità
Gli ambienti digitali, che i ragazzi frequentano e padroneggiano strumentalmente, possonorappresentare un ponte di interconnessione tra cultura scientifico-tecnologica e quella umanistica. Infatti, permettono un apprendimento che lega il "fare" con il "saper fare", in una didattica partecipativa e condivisa.
Ritratto di lcumino@comune.colognomonzese.mi.it

Luciana Cumino
il 05/05/2014

Vote up!
Vote down!

Voti: 1

Hai già votato

Prestito gratuito di ebook reader e tablet in biblioteca, creazione di un ebook "arricchito" con elementi testuali, immagini, letture, video-narrazione
La biblioteca di Cologno Monzese (MI) è sempre stata recettiva nei confronti dell'innovazione tecnologica e ha cercato di renderla facilmente disponibile ai lettori delle biblioteche pubbliche. Grazie ad un contributo della Regione Lombardia, dal 2010 ad oggi la biblioteca di Cologno Monzese presta gratuitamente ai propri utenti circa 40 ebook reader e 2 tablet per leggere ebook e sperimentare la lettura digitale.